Si svolgerà dal 28 settembre al 1 ottobre prossimi la prima edizione di una nuova manifestazione, Castiglione del cinema, sulle sponde del Lago Trasimeno. Il programma ufficiale.

Il panorama dei festival nazionali si allarga ulteriormente con la prima edizione, dal 28 Settembre al 1° Ottobre 2023, di Castiglione del Cinema, rassegna dedicata al cinema italiano in uno dei borghi più belli d’Italia sulle sponde del Lago Trasimeno: Castiglione del Lago, in provincia di Perugia. L’evento, diretto dal giornalista e critico Emanuele Rauco, proporrà proiezioni gratuite, incontri e momenti di confronto, con al centro il Nuovo Cinema Caporali, struttura di proprietà del Comune di Castiglione del Lago, mentre contenuti video, interviste, dirette con gli ospiti verranno proposte anche sul canale YouTube dell’evento.

Fra gli appuntamenti principali, rimandando al sito ufficiale della manifestazione per il programma completo, segnaliamo un Premio alla Carriera che verrà consegnato a Gianni Amelio, di cui verrà proposto uno dei suoi film sempre attuali, Lamerica del 1994. Laura Delli Colli, giornalista e scrittrice, nonché presidente del SNGCI (Sindacato Nazionale dei Giornalisti Cinematografici Italiani) presenterà il suo libro sull’icona del cinema italiano Monica Vitti. Sarà possibile partecipare a una Masterclass con Paolo Genovese, regista di Perfetti Sconosciuti, Tutta Colpa di Freud, Immaturi, mentre Jasmine Trinca presenterà il suo film da regista Marcel! e Paolo Ruffini condurrà un incontro con il pubblico, seguito dalla proiezione del suo film Up & Down – Un film normale.

Verrà dato spazio al cinema di ieri con la proiezione de La ragazza con la pistola di Mario Monicelli, con Monica Vitti e Carlo Giuffré, mentre verrà presentato anche Per niente al mondo di Ciro D’Emilio e con protagonista Guido Caprino. Enrico Brignano sarà presente alla proiezione del suo film, Una commedia pericolosa di Alessandro Pondi, oltre a ricevere un premio dedicato a Enrico Vaime. Ospiti anche Laura Luchetti e il produttore Giovanni Pompili.

Tra i momenti di approfondimento di maggior interesse sociale e culturale un focus sulla delicata quanto attuale tematica delle carceri, un intero pomeriggio in cui saranno a confronto relatori d’eccezione del mondo giudiziario e accademico con artisti ed esponenti del mondo dello spettacolo – tra cui il cantautore romano Davide Combusti in arte The Niro e il suo progetto musicale con i detenuti a Rebibbia – che culminerà con la proiezione del docufilm Peso Morto di Francesco Del Grosso, che affronta uno dei casi di ingiustizia detentiva più gravi in Italia: il caso Massaro, 21 anni di ingiusta detenzione. Presente anche il protagonista del docufilm, Massaro, che condividerà la sua testimonianza in carcere e la toccante esperienza.

By admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

//bauptost.net/4/6884838