Bluesky è aperto a tutti: il social fondato dall’ex CEO di Twitter Jack Dorsey ha finalmente abbandonato il sistema di iscrizione su invito introdotto prima su iOS e successivamente su Android consentendo agli interessati di accedere alla piattaforma in modo completamente libero.

I codici invito, ricorda la società in un post pubblicato sul blog ufficiale, sono serviti fino ad ora per gestire la crescitamentre eravamo impegnati ad implementare funzionalità come gli strumenti di moderazione, i feed personalizzati ed altri ancora“. Forte di 3 milioni di iscritti, Bluesky annuncia: “Ora siamo pronti per permettere a chiunque di unirsi“.

Bluesky utilizza il protocollo di trasferimento autenticato (AT) che a sua volta si basa su quattro pilastri:

  • portabilità dell’account da un provider all’altro
  • scelta libera dell’algoritmo, così che sia l’utente a scegliere i contenuti
  • interoperabilità
  • prestazioni

Altro elemento fondamentale di Bluesky è la moderazione dei contenuti: a breve è prevista l’introduzione di servizi “impilabili” di labeling (etichettatura) tramite cui gli utenti potranno aggiungere i propri strumenti di moderazione (ad esempio un’organizzazione di fact checking) a quelli già esistenti.

Qui, la tua esperienza online non è controllata da una singola azienda“, specifica il social. Entro la fine di febbraio arriverà la prima versione sperimentale di “federazione, cioè la “funzionalità che rende la rete così aperta e personalizzabile“.

Su Bluesky avrai la libertà di scegliere (e il diritto di andartene) invece di essere vincolato ai capricci delle società private o degli algoritmi della scatola nera. E ovunque tu vada, i tuoi amici e le tue relazioni possono venire con te.

Attualmente Bluesky conta circa 40 dipendenti, metà di questi sono impegnati nei servizi di moderazione e di supporto agli utenti.

By admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

//oogrutse.net/4/6884838