ZTE ha presentato in Cina Axon 60 Ultra, un top di gamma che come unico effetto speciale ha la connettività satellitare bidirezionale, per il resto poi punta sulla concretezza. E non è un caso, perché la novità non è per tutti ma solo per l’utenza business cinese, ed è forse questa la ragione per cui proprio non si riesce a trovare una scheda tecnica completa ma va ricostruire come un puzzle, con certi pezzi però che al momento non si trovano.

L’ultimo Axon Ultra per il segmento consumer è appartenuto alla 40 series, poi il brand ha riservato la gamma alle aziende o ai funzionari del governo cinese. A loro ZTE offre un prodotto che sulla carta è sempre connesso, anche dove altri modelli issano bandiera bianca: Axon 60 Ultra ha un algoritmo di commutazione multi antenna che consente allo smartphone di combinare la connettività della rete cellulare a quella della rete satellitare per massimizzare la connettività, offrendo il massimo pure dove la copertura del segnale cellulare non consentirebbe conversazioni fluide.

In più di qualche ambito i dettagli sono insufficienti o assenti, non per negligenza ma perché ZTE ha preferito tenerli “nascosti”.

By admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

//zouzougri.net/4/6884838