Lo sapevate che nella prima versione di Frozen Elsa avrebbe dovuto essere la cattiva? Una serie di concept art risalenti ai primi anni 2000 è recentemente diventata virale su X, riportando alla luce la versione mai realizzata del film d’animazione.

Il post, che ad oggi ha oltre 4.8 milioni di visualizzazioni e centinaia di commenti, mostra quattro artwork realizzati da Claire Keane per una versione cancellata del film, ben prima che diventasse la storia che oggi tutti conosciamo. Keane, figlia del leggendario animatore che ha realizzato personaggi come Ariel o la Bestia, ha lavorato a film come Rapunzel, Come d’Incanto e Ralph Spaccatutto.

POTETE VEDERE IL POST QUI

Il suo contributo, in realtà, non è visibile nel prodotto finale arrivato al cinema nel 2013: le immagini che possiamo vedere nel post si riferiscono infatti a una versione più fedele alla fiaba originale di Hans Christian Andersen, in cui la Regina delle nevi sarebbe stata veramente cattiva. Raffigurata come una sorta di Crudelia DeMon, molto elegante e teatrale, la Elsa degli anni 2000 era una regina spietata e dal cuore di ghiaccio, al comando di un’armata di pupazzi di neve-soldati.

Insomma, un personaggio ben lontano da quello impaurito e fragile che abbiamo conosciuto poi in Frozen. In questa prima versione, oltretutto, Anna non sarebbe stata sua sorella, ma una principessa del regno confinante, di cui Elsa avrebbe voluto usurpare il trono. Tutto è cambiato quando i registi Jennifer Lee e Chris Buck hanno deciso di esplorare più in profondità il rapporto tra i due personaggi, optando infine per non rappresentare Elsa come la classica villain, bensì come una regina tormentata dal segreto dei suoi poteri di ghiaccio, scissa tra i suoi doveri e il suo desiderio di libertà.

Alcuni fan Disney, però, non possono fare a meno di domandarsi come sarebbe stata quella versione del lungometraggio, come evidenziano con un certo rimpianto i commenti ai concept art. «Dato che sono sempre pronti a fare remake dei loro film, possono rifare Frozen con questo stile?», si chiede qualcuno. «Mi dispiace davvero di non aver visto questa Elsa – osserva un altro utente – Avrebbe reso il conflitto tra lei e Anna e la sottotrama dell’inverno perenne ancora più interessante». Alcuni, infine, sperano in un remake live action, dopo quello di Oceania che arriverà nel 2025: «Un live action con Anne Hathaway nei panni di questa Elsa sarebbe bello da far paura!».

Che ne pensate? Siete d’accordo con i fan Disney e anche a voi piacerebbe prima o poi vedere “evil Elsa”?

Fonte: CBR

© RIPRODUZIONE RISERVATA

By admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

//whazunsa.net/4/6884838