La prima bandiera a scacchi è stata sventolata su un circuito del calendario della Formula 1 (nel fine settimana in Bahrein) e Motorola, che è legata al Circus attraverso la società madre Lenovo, sponsor tecnico della F1, ha cavalcato l’occasione per anticipare ciò che vedremo più avanti. Poco più avanti, in occasione del Gran Premio di Shanghai che si disputerà nel terzo weekend di aprile.

Sarà quella l’occasione per vedere Motorola Moto X50 Ultra, un prodotto che viene definito “AI mobile phone”. L’associazione con la Formula 1 non è casuale: una è la massima espressione dell’automobilismo mondiale, l’altra – l’AI – è il prodotto più in luce del progresso tecnologico. In mezzo c’è Moto X50 Ultra, il primo top di gamma Motorola che punta in maniera decisa sull’innovazione del momento, l’intelligenza artificiale.

Lenovo, il technology partner ufficiale della F1, con il suo nuovo prodotto (Moto X50 Ultra AI mobile phone) ti invita a vivere la velocità e la passione, il circuito e il sogno! – si legge nell’account Motorola su Weibo.

Non viene scritto a chiare lettere che il nuovo top di gamma si vedrà a stretto giro di posta dal Gran Premio di Shanghai, ma gli hashtag utilizzati e soprattutto il breve video teaser da 30 secondi non lasciano molti dubbi. Durante la clip non si intuisce molto sul modello in arrivo, se non il gruppo fotocamere che sarà in posizione classica al posteriore, superficie che almeno in una versione dovrebbe essere in simil pelle. La sensazione è che si tratterà di un prodotto dal design molto curato.

Che Moto X50 Ultra sia un modello speciale lo si intuisce dal debutto sulla serie Moto X del suffisso Ultra che l’azienda finora ha utilizzato solamente per gli Edge, cioè i Moto X venduti nei mercati internazionali. L’ultimo “Ultra” – escludendo i Razr, top di gamma sì ma di tutt’altra estrazione – fa parte della famiglia Edge 30 ed è derivato da Moto X30 Pro.

Sul conto di Moto X50 Ultra non sappiamo ancora nulla, ma è probabile che da qui a metà aprile i rumor ci informeranno su cosa attendersi da un prodotto evidentemente molto importante per Motorola. Qualcosa invece sappiamo su Motorola Edge 50 Pro, atteso con una batteria da 4.500 mAh che può essere ricaricata a 125 watt via cavo e a 50 watt in wireless. Secondo le abitudini di Motorola però Edge 50 Pro dovrebbe essere derivato da Moto X50, non da X50 Ultra. Come si chiamerà quest’ultimo (ammesso che arriverà) sui mercati internazionali?

By admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

//whoawhoax.com/4/6884838