BOLZANO. I carabinieri di Brunico e Campo Tures, nell’ambito di indagini sullo spaccio di sostanze stupefacenti in Valle Aurina, hanno arrestato un cittadino marocchino di 31 anni.

L’uomo è stato trovato in possesso di 524 grammi di hashish e 13,6 grammi di cocaina, oltre a materiale per il confezionamento dello stupefacente e la somma di 117 euro ritenuta provento dell’attività di spaccio.

A seguito delle analisi effettuate dal laboratorio di analisi stupefacenti di Laives, riferiscono i carabinieri, è emerso che dalla droga sequestrata sarebbero stati ricavabili 60 dosi di cocaina e 4.789 dosi di hashish per un valore al dettaglio di decine di migliaia di euro.

L’arresto è stato convalidato ed è stata emessa la misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

By admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

//cegloockoar.com/4/6884838