Violentata da un barman in un bagno: è quanto ha subito lo scorso luglio una turista britannica a Napoli. Lo riportano Il Mattino e La Repubblica.

L’uomo, un 27enne, è stato arrestato dai carabinieri della compagnia “Napoli Centro” che gli hanno notificato una misura cautelare ai domiciliari emessa dal gip di Napoli Carla Sarno, emessa su richiesta della sezione “fasce deboli” della procura di Napoli (coordinata dal procuratore aggiunto Raffaello Falcone).L’uomo, secondo quanto emerge dalla denuncia presentata il giorno dopo le violenze, è letteralmente saltato addosso alla ragazza, in città per una vacanza, mentre era nella toilette e impedendole di uscire ha abusato di lei.

 Nella denuncia la giovane ha anche sottolineato che aveva chiuso la porta e che a violentarla era stato l’uomo che poco prima aveva servito diversi drink a lei e alla sua amica.

    “Improvvisamente era su di me – ha scritto nella denuncia la vittima descrivendo l’orrore che le era capitato – ho visto i suoi pantaloni abbassati… non c’era affatto il mio consenso…non ho prestato il mio consenso”. 

IL PODCAST SUL TEMA: SENZA CONSENSO E’ STUPRO

 

Ascolta “Anatomia di una direttiva” su Spreaker.

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

By admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

//ehokeeshex.com/4/6884838