BOLZANO. Rete Ferroviaria Italiana ha assegnato all’impresa Agostini Costruzioni generali l’appalto per la progettazione esecutiva e l’esecuzione dei lavori per la costruzione del nuovo tunnel ferroviario a tre binari sotto il monte Virgolo a Bolzano, sulla linea ferroviaria Verona-Brennero.

La gara ha un valore di oltre 73 milioni di euro, finanziati anche con fondi del Pnrr e fa parte dei progetti finalizzati a potenziare l’offerta trasportistica ferroviaria in ambito Provincia Autonoma di Bolzano.

«Non appena la nuova galleria sarà completata, i treni della linea ferroviaria per Merano e la Val Venosta potranno entrare direttamente nella stazione di Bolzano o raggiungerla indipendentemente dall’asse del Brennero: ciò significa che i treni non dovranno più cedere il passo al traffico ferroviario sulla linea del Brennero, il che garantirà maggiore sicurezza e collegamenti affidabili per i passeggeri», afferma l’assessore provinciale alla mobilità Daniel Alfreider. «L’elevato volume di traffico degli ultimi giorni, in particolare, ha dimostrato ancora una volta, sottolinea l’assessore, quanto sia importante rendere le città dell’Alto Adige facilmente e comodamente accessibili senza l’uso dell’auto».

«L’obiettivo è ora quello di continuare a lavorare insieme su questa importante parte del collegamento principale dell’intera rete ferroviaria per il versante occidentale dell’Alto Adige e la città di Bolzano, rendendo così il viaggio in treno ancora più attraente», sostiene Alfreider.

La costruzione del tunnel del Virgolo sarà complicata, avverte Alfreider spiegando che «i lavori vengono eseguiti direttamente in città e c’è anche un’interferenza con altre opere infrastrutturali, dato che anche il tunnel stradale sotto il Virgolo verrà ampliato». 

By admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

//ewhareey.com/4/6884838