Manca ormai meno di un mese all’arrivo del secondo capitolo della “saga di remake” di Final Fantasy VII, Rebirth: il gioco uscirà infatti il 29 febbraio, e Square Enix ci tiene a tenere molto alta l’attenzione dei fan pubblicando il trailer finale.

I quattro minuti di filmato riaccenderanno una quantità impressionante di ricordi nei fan del gioco originale – da comprimari come Vince e Cait Sith ad ambientazioni come Cosmo Canyon, il Gold Saucer e Nibelheim, arrivando fino al tragico destino di Aeris. Un viaggio che si promette epico e monumentale… Condito da un gran numero di minigame e attività secondarie di vario tipo.

Ma non è tutto: Sony e Square Enix hanno anche rilasciato un video gameplay più lungo, oltre gli 11 minuti, che approfondisce un po’ le varie meccaniche di gioco, la mappa (molto fedele a quella del gioco originale, anche se ovviamente molto più grande), le sinergie tra i membri del party e molto altro ancora.

E se ancora non vi basta, beh, ecco la ciliegina sulla torta: il demo giocabile! È disponibile solo per PS5, naturalmente, visto che il gioco sarà un’esclusiva della console giapponese (temporanea, immaginiamo, come è successo per FFVII Remake), e si può scaricare fin da subito. Basta dirigersi sul PlayStation Store.

Final Fantasy VII Rebirth è il secondo dei tre capitoli previsti da Square Enix per la riedizione di uno dei suoi titoli più famosi, e una pietra miliare assoluta del settore dei videogiochi. Il primo capitolo, Remake, è uscito nel 2020 per PS4 e poi è arrivata la variante “Intergrade” ottimizzata per PS5 e PC. Rebirth non sarà disponibile per PS4.

By admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

//gaptooju.net/4/6884838