SpaceX sta continuando a lanciare Falcon 9 con una cadenza straordinaria (per un razzo orbitale di quelle dimensioni). Nel frattempo la societ impegnata anche a sviluppare il suo vettore completamente riutilizzabile chiamato Starship, puntando a completare la prima missione mentre si pensa gi ai futuri sviluppi, come riportato da Elon Musk all’inizio di aprile. Maggio potrebbe essere il momento del quarto tentativo di lancio con il test IFT-4 (Integrated Flight Test) che vedr l’utilizzo di Ship 29 e Super Heavy Booster 11 anche se Musk stesso ha poi indicato come potrebbero volerci da tre a cinque settimane prima del decollo facendo slittare il lancio a giugno.


La societ statunitense sta cercando di accorciare il tempo che intercorre tra i lanci e l’8 maggio ha eseguito uno static fire su Ship 30, che sar impiegata durante l’IFT-5, come annunciato da SpaceX stessa su X. Il test ha previsto l’accensione di tutti e 6 i motori Raptor 2 (tre atmosferici e tre per il vuoto) per alcuni secondi con la societ che non ha segnalato problemi particolari.

Super Heavy Booster 11 stato poi trasportato al sito di lancio per permettere ulteriori test. Bisogner attendere l’assemblaggio completo di Booster 11 e Ship 29 con un Wet Dress Reharsal intorno alla met del mese in corso. Nel frattempo l’FAA (Federal Aviation Administration) e SpaceX potrebbero chiudere l’indagine su quanto accaduto durante l’IFT-3 avvenuto intorno alla met del mese di marzo. A quel punto bisogner attendere ancora il rilascio della nuova licenza modificata per proseguire con l’IFT-4.

starship

A Boca Chica (Texas) SpaceX sta anche proseguendo con i lavori per la costruzione di una seconda torre di lancio Mechazilla demolendo il Pad B utilizzato per i test. Questo incrementer la futura cadenza di lancio sia per la fase di sviluppo che per quella operativa. Ma non finita qui.

starship

La societ potrebbe essere autorizzata tra alcuni mesi a lanciare anche dal Kennedy Space Center (LC-39A) in Florida, dopo che l’FAA avr terminato la revisione dell’impatto ambientale per il nuovo sito di lancio. Starship potrebbe decollare fino a 44 volte in un anno, stando ai documenti rilasciati dall’agenzia (ma in futuro potrebbe questo numero potrebbe aumentare). Ancora pi avanti nel tempo potrebbe arrivare l’autorizzazione a lanciare dalla Cape Canaveral Space Force Station Space Launch Complex 37 e dal nuovo sito Space Launch Complex 50. Nel frattempo Falcon 9 e Falcon Heavy continueranno a essere lanciati anche per i prossimi anni mentre Starship proseguir il suo cammino di sviluppo con le nuove generazioni.

By admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

//vaitotoo.net/4/6884838