BOLZANO. Nell’ambito del progetto Arge Alp “SnowKids”, che il Tirolo ha avviato nell’ambito della sua presidenza ArgeAlp, è stata lanciata online la piattaforma di conoscenza sul tema della neve, del ghiaccio e del rischio di valanghe.

Sotto la guida del Servizio Valanghe del Tirolo, il sito web informativo www.snow.institute è stato dotato dei più recenti materiali didattici e di apprendimento in collaborazione con il Soccorso Alpino del Tirolo e il Club Alpino Austriaco e con il coinvolgimento di un totale di 28 iniziative provenienti da tutte e dieci le regioni dell’ArgeAlp.

L’obiettivo è quello di insegnare alle giovani generazioni, in particolare, un comportamento preventivo e competente nei confronti della neve e dei suoi pericoli. Il sito è bilingue, tedesco e italiano, e può quindi essere utilizzato in tutto il territorio dell’Arge Alp che comprende una popolazione di circa 26 milioni di persone.

Il lancio ufficiale è avvenuto oggi, sabato 11 novembre, alla presenza di Astrid Mair, assessora provinciale tirolese alla Sicurezza, presso la Fiera delle Alpi di Innsbruck. Per il progetto sono stati stanziati 175.000 euro. “Stiamo lavorando a molteplici livelli per ridurre gli incidenti da valanga, soprattutto tra i giovani. Presentando il fascino della neve in una luce positiva, vogliamo richiamare l’attenzione e allo stesso tempo aumentare la consapevolezza dei rischi associati“. Lo snow institute è stato creato per creare un valore aggiunto per la società attraverso un trasferimento di conoscenze moderno e interconnesso.

“I divieti e le lezioni saccenti non sono l’approccio giusto, soprattutto quando si tratta di sensibilizzare l’opinione pubblica e di responsabilizzare le persone”, sottolinea l’assessora Mair.

By admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

//kaushooptawo.net/4/6884838