“Essere numero 2 ovviamente ha un gran significato per me, ne sono felicissimo – ha dichiarato Jannik Sinner in conferenza stampa dopo la vittoria nel Miami Open – Ma l’aspetto più importante è la qualità delle performance che ho espresso qui, specialmente in semifinale e in finale. Non avrei mai pensato di trovarmi in questa posizione, è una sensazione bellissima. Se il primo gennaio mi avessero detto che avrei vissuto questo inizio di stagione, non lo avrei mai creduto”. 

Video Sinner vince a Miami al Masters 1000

 

In avvio di conferenza l’azzurro è stato protagonista di un simpatico siparietto con l’autore della prima domanda, che l’ha definito “numero 1 del ranking”. “Numero uno?” ha replicato Sinner, che dopo la correzione ha sottolineato “unforced error”, suscitando l’ilarità dei giornalisti.

La stagione è iniziata molto bene, è andata anche oltre le mie aspettative, ma vivo ogni torneo come una nuova opportunità e so che ho ancora molto da dimostrare – ha poi proseguito Sinner – Ho la fortuna di lavorare con un gran team che mi supporta e mi sprona a fare sempre meglio. Sono felice della mia vita e della mia stagione, ho giocato molti match e ho vinto tre tornei prestigiosi (anche Australian Open e Rotterdam, ndr), ma tra qualche giorno ricominceremo con gli allenamenti e ci saranno tanti altri tornei da affrontare”. 

Se qualcuno si è immaginato Jannik Sinner pronto a stappare una bottiglia di champagne per la vittoria del Miami Open che l’ha proiettato al secondo posto del ranking Atp ha sbagliato: “Non sono un ragazzo da grandi festeggiamenti – ha detto l’altoatesino in conferenza stampa, ribadendo sobrietà e disciplina – Mi basta una cena tranquilla con il mio team (la serata dopo il successo l’ha passata a Downtown Miami, nel solito ristorante italiano che lo ha accolto nel corso delle due settimane del torneo, ndr). E’ stata una settimana speciale e ne sono contento, ma ora si torna a casa e si comincia a preparare Montecarlo. Non c’è molto tempo”.
   

 

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

By admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

//oogrutse.net/4/6884838