Serie A: Inter batte Roma 1-0.  DIRETTA

81′ GOL! GOL THURAM! INTER-Roma: 1-0. Arriva al minuto 81′ la rete che sigla il momentaneo vantaggio nerazzurro! La firma è quella di Marcus Thuram, che compie una diagonale sul primo palo eludendo la marcatura di Mancini e trasformando l’invitante rasoiata di Dimarco. Tap-in secco per il francese, assist a cura di Federico Dimarco.

Cori contro Lukaku e fischi: questa è stata l’accoglienza per la Roma da parte dei tifosi dell’Inter, che attendevano il pullman dei giallorossi fuori da San Siro. “Lukaku uomo di m…” e “Lukaku figlio di p…” sono stati i cori che sono partiti dalla tifoseria nerazzurra all’indirizzo del centravanti belga, grande ex della partita che andrà in scena al Meazza alle 18. Non sono mancati i fischi, inoltre, visti i tanti fischietti distribuiti dalla Curva Nord dell’Inter davanti ai cancelli di San Siro.

La Curva Nord dell’Inter sta distribuendo, fuori da San Siro, i fischietti da utilizzare contro il grande ex Romelu Lukaku nella sfida che vedrà i nerazzurri in campo alle 18 contro la Roma. Nonostante lo stop della questura all’ingresso dei fischietti allo stadio, la tifoseria organizzata interista li sta consegnando a chi li richiede nella zona davanti alla curva, mentre non mancano anche i cori di insulto nei confronti del giocatore giallorosso. “Diamo un degno bentornato a Lukaku, rendiamogli la vita un inferno in campo. Insieme alla fanzine ci sarà un fischietto, usiamolo tutti quando il belga tocca la palla – recita un comunicato dei tifosi -, a ogni suo movimento deve essere un fischio unico. Chi ha tradito, non rispettato i nostri colori deve subire tale punizione, deve capire che la nostra sacra veste non deve essere un peso indossarla ma un vanto, un orgoglio. Per due volte ha commesso l’errore, dopo che noi lo abbiamo difeso a spada tratta, nel suo peggior momento gli siamo stati vicini, abbiamo creduto in lui. Poi però ci ha pugnalato alle spalle, nella notte come il peggiore dei ladri, ora annientiamolo psicologicamente, senza cadere in ovvie situazioni di insulti. Una pioggia di fischi, tutto lo stadio dovrà farlo, troverete dei banchetti intorno allo stadio dove poter prendere la fanzine e il fischietto. Forza Interisti, ricordiamo a Lukaku chi siamo”, concludono i tifosi. 

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

By admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

//zouzougri.net/4/6884838