LANA. E’ Filippo Gabriele, 33 anni, di Impruneta, nel Chianti, la vittima del terribile schianto avvenuto stamane, dopo le 5 del mattino, sulla MeBo, nei pressi dell’uscita per Lana – Postal. L’uomo è finito con la sua utilitaria contro il guardrail morendo sul colpo.

Gabriele era una persona molto nota in Toscana per due episodi di generosità e coraggio: tre anni fa, in periodo di lockdown, aveva salvato una famiglia di quattro persone a San Candido, dove lavorava in un ristorante, aiutandole ad uscire dall’abitazione in fiamme, mentre nel giugno scorso a Firenze aveva tratto in salvo, con l’aiuto di un collega, una persona che si stava per gettare da un ponte.

L’episodio di San Candido era stato raccontato dallo stesso Gabriele al Gazzettino del Chianti. Il giovane era riuscito ad avvertire del rogo la famiglia, composta dai genitori e due bambini molto piccoli, attraverso una finestra e aveva accompagnato all’esterno due bambini aiutando i loro genitori.

By admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

//leezeept.com/4/6884838