‘Sanremo 24’ su Rai Radio2 dalla Blueroom, le emozioni a caldo nel backstage. Ema Stokholma e Gino Castaldo accolgono i cantanti in gara appena scesi dal palco-

SERATA DI GIOVEDI’, 15 ARTISTI IN GARA

*Il Tre* Sono una persona tormentata. Il primo passo per superare la fragilità è parlarne
*Maninni* E’ più bello cantare più tardi perché entri nella dimensione del festival, se sei il secondo non riesci a realizzare che stai per esibirti
*BNKR44* Il pubblico ha fatto casino sin dall’inizio e siamo partiti gasati, forse ci siamo divertiti anche troppo con la galoppata country
*Santi Francesi* Prima di salire sul palco, ci convinciamo che non siamo capaci di fare quello che stiamo facendo, poi saliamo sul palco e dobbiamo cantare
*Mr Rain* Per i duetti ho scelto Mary per dare voce al tema trattato, perché la violenza sulle donne è un argomento troppo, schifosamente attuale.
*Rose Villain* Ero un pelino più emozionata rispetto alla prima serata. Ho sentito in radio per la prima volta la canzone, mi fa sempre strano sentirmi in radio.
*Alessandra Amoroso* La canzone per me cambia ogni volta,  ogni volta un’emozione diversa, un’intensità diversa, l’idea che questo messaggio stia raggiungendo tante persone mi rende orgogliosa e mi emoziona perché questo è l’intento.
Ricchi e Poveri* (Incontrano Gianni Morandi) “In un festival con tutti questi ragazzi giovani, rapper, arriviamo noi tre e ci sentiamo un po’ fuori luogo”. Cantano insieme “Si fa sera” e “Fatti mandare dalla mamma”. *Angelina Mango* (commentando l’omaggio al padre nella serata cover). Sono agitatissima, ci sono tante aspettative ma domani voglio fare un omaggio, con rispetto, voglio che arrivi la canzone, non io. Quella canzone ha un’anima pura.
*Diodato* La cosa bella che sento con questa canzone è che mi suscita la stessa cosa delle prime volte in cui scrivi, quell’orgasmo che si ripete ogni sera.
*Ghali* All’Ariston iniziano a gasarsi tanto, ce l’hanno dentro, lo vedo e lo sento, la canzone cresce ogni ora.

SERATA DI MERCOLEDI’, I PRIMI 15 ARTISTI IN GARA

*Fred De Palma* Sul palco ero tranquillo ho pensato solo a divertirmi, a parte il direttore d’orchestra che è sparito e gli dovevo dare i fiori. Stavo per perdere i punti al Fantasanremo
*Nek e Renga* Io sono un tenore drammatico e Nek è tenore lirico, è magico e la canzone di Sanremo ha questa scintilla
*Alfa* Mi diverto ma sono anche emotivo e il duetto con Vecchioni sarà un altro lato del mio percorso, della mia emotività
*Dargen D’Amico* La prima sera ero insoddisfatto a livello di ascolto, ringrazio per la pazienza i tecnici Rai che mi hanno sopportato
Il Volo* Ci siamo stra divertiti. Noi siamo contenti di fare il nostro percorso e arrivare con un nuovo inedito che avrà un seguito
*Gazzelle* Mi sento stupido, la prima sera forse è stato più catartico, oggi ero più a mio agio.  
*Emma* Stasera ero più serena di ieri. Più la canto più mi diverto. Domani giochiamo
*Mahmood* So che non l’ho fatta come volevo, Meglio cantare subito stasera.
*Big Mama* Mi sono divertita tantissimo forse pure troppo, ci ho preso gusto
*The Kolors* Quando sei lì non ti rendi conto di quello che accade, percepisci solo la risposta dell’Ariston, ma poi non sai se è successo qualcosa tecnicamente, speriamo sia andata bene
*Geolier* Sono andato avanti e dietro, ho sbagliato nella mia testa cose del pezzo, ma devi andare avanti non ci devi pensare, quando stai in mezzo al mare devi nuotare sennò affoghi
*Loredana Berté* La canzone è di tutti finalmente e mi piace molto questa cosa, è il fine ultimo mio, la speranza che succedesse una cosa del genere.. Sono contenta, ho sempre voluto le contaminazioni, sono stata una delle prime
Annalisa* C’era tensione anche stasera, diversa rispetto a quella di ieri che era più frizzante, stasera più concentrazione,  abbiamo rotto il ghiaccio
*Irama* Le mie canzoni fanno sempre un percorso, è sempre difficile al primo ascolto. L’importante è che arrivi poi la canzone. Quelle più profonde sono sempre un masso un po’ più grande, una volta che inizia a rotolare
*Clara* Le prime volte non ricapitano e la prima volta a Sanremo non si scorda. Devo godermele le cose, a volte andiamo di fretta e sbagliamo, questo lo sto imparando.

 

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

By admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

//mordoops.com/4/6884838