ROVERETO. Questa notte, 1 febbraio, verso le 3:30 in via Udine a Rovereto è scattato l’allarme per il fumo intenso che si è propagato dall’incendio di alcuni sacchetti dell’immondizia che si trovavano davanti alla porta di ingresso della palazzina.

Una donna che vive nel condominio, si è sentita male, non è chiaro se a causa del fumo o dello spavento, ed è stata portata all’ospedale Santa Maria del Carmine.

I vigili del fuoco volontari accorsi sul posto hanno subito spento le fiamme. Non si conosce la causa del rogo, potrebbe essere di origine dolosa come casuale.

I Carabinieri si stanno occupando delle indagini, se la causa fosse casuale, potrebbe essersi trattato di un mozzicone di sigaretta ancora acceso depositato nel sacchetto.

By admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

//meenetiy.com/4/6884838