Google ha rilasciato la beta 2.1 di Android 14 QPR3 con cui vengono corretti diversi bug presenti nella beta precedente, la 2.0, rilasciata poco meno di un mese fa. È possibile eseguire l’installazione di questa beta utilizzando sia la factory image che l’OTA solo tramite dispositivo.

I QPR, ricordiamo, sono dei rilasci trimestrali che invece di focalizzarsi sulla correzione di bug, vanno perlopiù ad arricchire il sistema operativo con delle nuove funzionalità che vengono anticipatamente inserite da Google per evitare di dover attendere una successiva major release. I QPR sono generalmente stabili e già abbastanza adatti all’utilizzo quotidiano in quanto non includono modifiche all’API che possono andare ad incidere sul corretto funzionamento delle app.

Nonostante ciò, Google avvisa che questa release potrebbe presentare diversi problemi di stabilità, batteria o prestazioni e potrebbe non essere appropriata per l’uso quotidiano per gli utenti con esigenze di accessibilità. Alcune app, infatti, potrebbero non funzionare come previsto durante l’esecuzione di questa release. Questa limitazione include le app di Google e altre app.

Questa versione è identificata dal codice AP21.240305.005, include ancora le patch di sicurezza di marzo ed è disponibile per Pixel 5a, Pixel 6, 6a e 6 Pro, Pixel 7, 7 Pro, Pixel 7a, Pixel Fold, Pixel Tablet e per Pixel 8 e Pixel 8 Pro.

  • Data di uscita: 1° aprile 2024
  • Build: AP21.240305.005
  • Supporto emulatore: x86 (64 bit), ARM (v8-A)
  • Livello patch di sicurezza: Marzo 2024
  • Google Play Services: 16/06/24

Nonostante sia un rilascio minore, incentrato perlopiù sulla correzione di bug , Android 14 QPR3 Beta 2.1 porta comunque anche alcune novità. Tra queste, i suggerimenti dei widget che ora sono accompagnati dalle icone delle app, la modalità alta qualità per webcam Android e un pulsante “Done” nel riquadro Bluetooth delle impostazioni rapide. Con la beta 2, ricordiamo, è stata anche abilitata l’uscita video su Pixel 8 e Pixel 8 Pro.

Questi, invece, i principali bug risolti:

Per la Beta 2 il mese scorso, Google “ha temporaneamente disabilitato i download per le immagini OTA fino a quando non saremo in grado di risolvere ulteriormente” un problema di sideload che “a volte può causare il mancato avvio corretto di un dispositivo una volta completato il sideload”. Evidentemente, con la beta 2.1 il problema non è stato ancora risolto.

By admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

//doostozoa.net/4/6884838