Apple sta lavorando su due prototipi di iPhone pieghevole: l’indiscrezione diffusa da The Information conferma di fatto quanto si sta vociferando ormai da diverso tempo ma che ad oggi non è ancora stato trasformato in realtà.

Il fatto è che questa fase prototipale dimostra quanto ancora l’azienda di Cupertino sia indietro nella fase di progettazione, le fonti riportano anzi che non è nemmeno detto che il foldable venga effettivamente realizzato. La prima volta che Tim Cook ha richiesto ai suoi ingegneri di pensare ad un prodotto del genere risale al 2018: da allora si sono susseguiti studi, disegni e brevetti, senza tuttavia concretizzarsi nulla.

La realizzazione di due prototipi di dimensioni diverse va tuttavia letta come un piccolo passo in avanti, ma anche in questo caso non c’è troppo da essere ottimisti perché sì, Apple avrebbe individuato i partner con cui costruire il prodotto, ma sarebbero state riscontrate diverse problematiche relative alla resistenza del dispositivo, specie vicino alla piega. Facile che il progetto venga abbandonato se il pieghevole non raggiungerà determinati standard di qualità.

Stando a voci e brevetti, iPhone Fold (o Flip) potrebbe essere dotato di un display pieghevole da 8 pollici, una cerniera di nuova generazione, un display OLED ibrido, una porta USB-C ed il supporto MagSafe.

In questi ultimi giorni si è parlato anche di un possibile iPad Fold con display da 8 pollici, ma anche su questo al momento non vi sono certezze. Stando a quanto riportato da The Information, i due prototipi di cui si è venuti a conoscenza sarebbero iPhone, non iPad.

Diversamente da quanto ipotizzato in passato, Apple non avrebbe intenzione di lanciare un iPhone Fold né quest’anno, né il prossimo: se mai se ne riparlerà nel 2026. Ma a che prezzo?

By admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

//shulugoo.net/4/6884838