Sui Pixel si potranno presto utilizzare due SIM contemporaneamente in modalità DSDA, ovvero Dual SIM Dual Active. Lo rivela Mishaal Rahman, che nel codice di Android 14 ha identificato alcune stringhe che fanno esplicito riferimento a questa funzione. Non è noto quando Google la renderà disponibile, è probabile che il rilascio possa avvenire con uno dei prossimi Feature Drop basati sul nuovo sistema operativo.

É necessario fare alcune precisazioni: innanzitutto la funzione DSDA potrebbe essere implementata solo per alcuni modelli Pixel e non per tutti. Non è da escludere che venga limitata ai Pixel 7/7 Pro e versioni successive. Altro aspetto da rimarcare è la differenza tra DSDA e DSDS.

Sulla pagina di supporto di Google si legge infatti:

Se hai un telefono Pixel 3a o versioni successive, puoi utilizzare due schede SIM: una scheda SIM fisica e una eSIM. Puoi scegliere la SIM da utilizzare per una determinata azione, ad esempio per inviare messaggi o chiamare. Questa opzione è chiamata Dual SIM Dual Standby (DSDS).

In sostanza, da Pixel 3a in poi gli utenti possono usare una SIM fisica + una virtuale (eSIM), ma solo una è attiva mentre l’altra è in stand-by.

DSDA – Dual SIM Dual Active è invece la funzione che permette di utilizzare due SIM simultaneamente, consentendo ad esempio di usare la SIM 1 per le telefonate e i messaggi e la eSIM per navigare sul web (o viceversa).

(aggiornamento del 18 settembre 2023, ore 20:40)

By admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

//kirteexe.tv/4/6884838