BOLZANO. Domani, mercoledì 20 settembre, dalle 7.00 alle 9.00, due “check-point” saranno attivi a Bolzano sulla ciclabile all’altezza dell’Eurac e a Ponte Talvera per il “Giretto d’Italia”. Il capoluogo altoatesino partecipa anche quest’anno all’iniziativa organizzata da Legambiente in collaborazione con Euromobility che ha lo scopo di promuovere la mobilità ciclistica.

Il Giretto d’Italia altro non è che una “sfida” tra le città italiane che puntano alla diffusione dell’uso della bici come mezzo di trasporto. Vincerà la sfida la città che conterà il maggior numero di passaggi in bici. Questi, a Bolzano, saranno rilevati dai due “check-point”. Il monitoraggio sarà concentrato sugli spostamenti casa-lavoro e casa-scuola. Saranno quindi considerati gli spostamenti effettuati in bicicletta e anche con l’utilizzo di altri mezzi di micromobilità elettrica (bici a pedalata assistita, monopattini, monoruota, segway, ecc.).

Il Giretto d’Italia rientra tra le iniziative programmate per la Settimana Europea della Mobilità di settembre.

By admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

//thuthoock.net/4/6884838