BOLZANO. La Provincia di Bolzano assegna contributi a sostegno di progetti che mirano a migliorare la situazione giuridica della donna, promuovere la parità tra donna e uomo in ogni ambito sociale e, in particolare, raggiungere la parità nella vita lavorativa ed economica.

Il contributo che può essere concesso per implementare le iniziative è un importo compreso fra il 30 e il 70 per cento delle spese ammesse. Possono fare richiesta di contributo organizzazioni femminili, gruppi e iniziative di donne, nonché strutture ed enti privati che, per statuto, perseguono il fine della realizzazione della parità tra donna e uomo e che agiscono senza scopo di lucro.

Le domande possono essere inviate entro il 20 gennaio 2024 al Servizio donna, Ripartizione Presidenza – Ufficio Lingue ufficiali e diritti civici, in via Dante 11 a Bolzano via posta raccomandata o PEC-email (lb-ld@pec.prov.bz.it) o presentate personalmente. 

By admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

//saujouthor.net/4/6884838