Non arrivano buone notizie sulle condizioni di salute di Bruce Willis, amatissimo attore costretto al ritiro dalle scene un anno fa a causa di una forma di demenza frontotemporale che gli è stata diagnosticata. 

Solo un mese fa, il regista Glenn Gordon Caron ha rilasciato alcune dichiarazioni nelle quali ha riportato che la star di Die Hard «Non riesce a parlare del tutto. Era un avido lettore, anche se non voleva che la gente lo sapesse, ma ora non riesce a leggere più. Non riesce più ad accedere alle proprietà del linguaggio, ormai, ma è ancora Bruce. Quando sei con lui, sai che è ancora Bruce e ti senti grato che sia ancora qui. Ma la sua gioia di vivere ormai non c’è più». Ora, un altro report fa sapere ai fan dell’attore che le cose sono addirittura peggiorate.

Stando a quanto riferito da una fonte anonima alla rivista Closer Weekly, Bruce Willis non riconoscerebbe più neppure l’ex moglie Demi Moore. Di rientro da una vacanza in Italia, l’attrice è passata a trovare l’ex marito e si sarebbe resa conto che lui non aveva idea di chi fosse. «Demi è sempre rimasta in contatto con i bambini e con la moglie di Bruce, Emma Heming, ma non immaginava che la malattia si fosse aggravata così. È come se, in assenza di Demi, il ricordo di lei da parte di Bruce “sia svanito”, si è accorta che di fatto non l’aveva riconosciuta e la cosa l’ha distrutta» viene riportato. 

I due, sposati per 13 anni, hanno tre figlie in comune: Rumer, Scout e Tallulah. Proprio quest’ultima, pochi giorni fa, ha condiviso toccanti parole sulle condizioni del padre: «È lo stesso di sempre, che nel suo caso ho imparato a capire che è la cosa migliore possibile. Vedo amore in lui quando siamo insieme. Resta sempre il mio papà e mi ama, il che è molto speciale» ha detto ospite del The Drew Barrymore Show.

Per i fan di Bruce Willis, però, sapere che la demenza sta pian piano erodendo la star dei film di un’intera generazione, è sicuramente una notizia scoraggiante e molto triste. La malattia, purtroppo, è degenerativa e a lungo andare le cose non potranno che peggiorare ulteriormente.

Foto: ANGELA WEISS/AFP via Getty Images

Fonte: Closer Weekly

© RIPRODUZIONE RISERVATA

By admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

//thirsoab.com/4/6884838