Netflix ha approfittato del CES 2024 per spingere una serie TV in arrivo, facendo quasi credere di essere impegnata nello sviluppo di un visore VR. L’azienda ha addirittura diffuso un breve teaser che includeva le coordinate per raggiungere uno showroom al CES di Las Vegas, invitando il pubblico a partecipare per saperne di più.

Ma la realtà si è dimostrata davvero diversa, come vi spiegheremo a breve. Ecco il breve teaser condiviso da Netflix, capace di trarre in inganno chiunque.

In realtà, il gigante dello streaming non sta realizzando il proprio visore VR ma ha dato vita a una mostra interattiva per spingere una sua produzione. Netflix ha creato un’esperienza immersiva a CES 2024 per promuovere la sua prossima serie sci-fi Il Problema dei 3 Corpi.

L’azienda ha creato un visore VR fittizio che è presente nella serie e lo sta utilizzando per generare interesse per lo show. Il visore non è reale, ma è pensato per dare alle persone un assaggio della tecnologia che verrà utilizzata nella serie.

In realtà, chi segue con attenzione gli sviluppi sa bene che già a novembre Netflix aveva condiviso una video anteprima durante la Geekend Week, dove il dispositivo di fantasia risultava ben visibile. A quanto pare questo visore sarà in grado di piegare il tempo e la realtà, e questo ci fa capire sin da subito le atmosfere della nuova produzione fantascientifica.

La serie Il Problema dei 3 Corpi è basata sulla trilogia di libri “Remembrance of Earth’s Past” di Liu Cixin e nasce da un’idea dei creatori di Game of Thrones, David Benioff, D.B. Weiss, assieme allo scrittore Alexander Woo (True Blood). È interpretata da Benedict Wong e da un numero di attori di Game of Thrones, tra cui John Bradley, Liam Cunningham e Jonathan Pryce. Lo spettacolo debutterà su Netflix il 21 marzo. Nell’attesa, gustiamoci il trailer ufficiale condiviso nelle scorse ore.

By admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

//vaitotoo.net/4/6884838