BOLZANO. Nasce anche in Alto Adige la rappresentanza di mestiere CNA Editoria, che fa parte dell’Unione Comunicazione e Terziario Avanzato. Ne fanno parte la storica casa editrice altoatesina Praxis e la nuova casa editrice Gander Books. Nel corso di un incontro, Stefania Gander, titolare della Gander Books, Pinuccia Di Gesaro e Claudio Calabrese della casa editrice Praxis, insieme al funzionario referente Felice Espro, hanno messo a punto una strategia di collaborazione reciproca per rafforzare le due realtà imprenditoriali.

CNA Editoria, attraverso l’opera delle due case editrici e con alcuni progetti in corso di definizione, si propone come “piattaforma di rilancio e sviluppo della cultura in Alto Adige, mettendo in rete gli enti pubblici, le associazioni culturali, i centri di promozione culturale, le biblioteche e le librerie, puntando su una filiera che coinvolga i cittadini e gli operatori culturali, senza dimenticare la necessaria cultura d’impresa, che passa anche dal rapporto con gli stampatori ed i distributori, per dare solidità economica a tutti gli attori coinvolti”. Il collegamento con CNA Editoria nazionale, alla quale aderiscono numerose case editrici indipendenti di tutte le regioni d’Italia, “garantisce l’inserimento delle iniziative altoatesine in un network di spessore nazionale ormai consolidato, a misura di micro e piccole imprese editoriali. Lo scambio di idee, soluzioni e best practice e il lavoro in rete consente anche alle piccole aziende del comparto di crescere ed essere presenti su tutto il territorio nazionale pur rimanendo aziende artigiane di piccole dimensioni”. 

By admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

//madurird.com/4/6884838