BOLZANO. Un motociclista 25enne della val Sarentino si trova agli arresti domiciliari con la pesante accusa di omicidio stradale aggravato. Secondo gli inquirenti, l’altoatesino avrebbe investito e ucciso sabato notte Florian Nussbaumer, il 22enne che alle 3 di notte camminava lungo la strada statale 137 che porta in Valdurna. Poi l’indagato si sarebbe allontanato senza prestare aiuto. 

In un primo momento i soccorritori avevano ipotizzato un incidente in moto con autonoma condotta da parte di Nussbaumer, anche se la sua moto non è stata trovata nelle immediate vicinanze, come si apprende ora dagli inquirenti. Sabato sera in zona si era svolta una manifestazione di motocross e numerosi motociclisti si trovavano in val Sarentino. I sospetti sono quasi subito caduti sul biker, compaesano 25enne, che è stato fermato già domenica sera e ora è agli arresti domiciliari. La notizia è però trapelata solo nella scorse ore. Da chiarire ancora l’esatta dinamica dell’incidente. 

By admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

//iglegoarous.net/4/6884838