MinisForum ha presentato il nuovo EliteMini UM780 XTX, un mini PC indirizzato alla produttività, ma che strizza l’occhio anche ai giocatori. L’azienda ha apportato diverse modifiche rispetto al precedente modello, rendendo il computer esteticamente accattivante e decisamente più flessibile.

Iniziamo proprio dall’aspetto estetico su cui l’azienda ha investito particolare attenzione. Il coperchio superiore, infatti, è traslucido. Al di sotto è stata posizionata un piccolo pannello a luce diffusa che, grazie ad alcuni LED, fornisce l’illuminazione RGB nella parte alta.

Il dispositivo arriva con il design di una tigre che viene illuminata dal pannello, ma stando alle immagini pare che la raffigurazione possa essere personalizzata a proprio piacimento e in maniera piuttosto semplice. In ogni caso l’illuminazione può essere disattivata direttamente dal BIOS.

Ad alimentare il PC vi è un AMD Ryzen 7 7840HS da 8 core e 16 thread capace di raggiungere una frequenza massima di 5,1 GHz. La CPU integra una scheda video Radeon 780M che, con i dovuti compromessi, consente di giocare anche ai titoli più recenti grazie anche all’allocazione intelligente della memoria RAM.

Sul fronte della memoria troviamo un interessante aggiornamento, poiché il nuovo PC supporta anche i moduli ad alta densità per un massimo di 96 GB (2 x 48 GB) rispetto ai 64 GB massimi del precedente. Per l’archiviazione è possibile installare fino a due SSD NVMe M.2 2280 per un massimo di 8 TB.

Una caratteristica piuttosto interessante riguarda proprio gli slot PCIe: la configurazione supporta l’interfaccia OCulink con l’adattatore fornito direttamente in confezione. In questo modo è possibile associare al computer una scheda grafica discreta occupando uno dei due slot SSD, ma senza rinunciare alla velocità del PCI per lo storage.

Infine, l’EliteMini UM780 XTX vanta una connettività piuttosto completa. Le porte USB 3.2 Gen 2 sono quattro di cui due anteriori e due posteriori a cui si aggiungono due porte USB 4 (una anteriore, l’altra posteriore) con una velocità di trasferimento massima di 40 GB/s. Queste ultime, grazie alle funzionalità DP, possono essere combinate con l’uscita HDMI 2.1 e quella DisplayPort 1.4 per gestire fino a quattro monitor contemporaneamente.

I preordini sono già aperti sul sito di MinisForum con prezzi a partire da 479 dollari per la versione barebone, ovvero senza memoria di archiviazione e RAM. La configurazione top di gamma si limita a 64 GB di memoria di sistema e un SSD da 1 TB al prezzo di 719 dollari.

By admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

//nutchaungong.com/4/6884838