M5 ferma per diversi minuti e rallentamenti delle corse. Ora la situazione pare tornata alla normalità

Troppa, la voglia di rivalsa di alcuni tifosi del Milan, che hanno fatto propria la carica della sfida di Champions League col Newcastle in programma a San Siro alle 18.45 dopo la brutta sconfitta nel derby. Come di consueto, gran parte dei sostenitori utilizza la linea metropolitana M5 per recarsi allo stadio. L’Azienda Traporti Milanesi ha reso noto attraverso un comunicato diffuso sui propri canali ufficiali due ore prima della sfida che “i tifosi hanno vandalizzato un treno, costringendoci a fermare la circolazione per diversi minuti. M5 fortemente rallentata”. Quindi, un avviso agli utenti: “Considerate maggiori tempi di viaggio”. 

ritardi

—  

Per circa mezzora ci sono stati ritardi nella frequenza di passaggio della metropolitana, generalmente di quattro minuti in questa fascia oraria; il regolare transito è stato poi ristabilito poco dopo le 17. Ci sono stati diversi precedenti in tal senso, causati però dai sostenitori ospiti: è accaduto, ad esempio, due volte nello scorso ottobre; a rendersi protagonisti di questi atti di inciviltà erano stati i tifosi del Barcellona (insegna danneggiata della fermata Cairoli) e del Chelsea (bloccate le porte dei treni della M5).

By admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

//chalaips.com/4/6884838