MERANO. I carabinieri della compagnia di Bolzano hanno arrestato un cittadino sudamericano che nascondeva a Merano, all’interno della propria abitazione, oltre 370 grammi di cocaina e sostanze da taglio. La droga sequestrata, stimano i militari, sul mercato dello spaccio avrebbe consentito di confezionare circa 1.500 dosi per un incasso di circa 150.000 euro.

La droga è stata scoperta grazie al fiuto di Chip, un pastore tedesco di tre anni del nucleo cinofili carabinieri di Laives, addestrato a captare sostanze stupefacenti su persone, oggetti e luoghi chiusi.

By admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

//pivonoms.net/4/6884838