Israele ha ucciso nel sud del Libano il nipote del leader di Hezbollah, Hasan Nasrallah. Lo ha affermato un sito di notizie siriano legato alle opposizioni anti-Damasco e ostili allo stesso movimento libanese filo-iraniano. La notizia non è stata confermata da media libanesi né dagli stessi Hezbollah.

Secondo il sito in arabo “Voce della capitale” (Sawt al-Asima), sabato scorso un drone militare israeliano ha condotto un raid nel sud del Libano, nel distretto di Naqura, centrando in pieno un veicolo che viaggiava sulla strada costiera che conduce al capoluogo Tiro. 

All’interno del veicolo, afferma il sito, viaggiavano due combattenti di Hezbollah e un capo militare locale, identificato come Abbas Ahmad Khalil e che, secondo Sawt al-Asima, era il nipote di Nasrallah. I tre operativi appartenevano, secondo fonti israeliane e fonti delle opposizioni siriane, della “Brigata Imam Hussein” di Hezbollah. 
   

 

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

By admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

//ewhareey.com/4/6884838