Madre di 27 anni arrestata per duplice infanticidio – Notizie

Una donna di 27 anni, di origini indiane e residente fin da bambina a Pedrengo (Bergamo), è stata arrestata oggi dai carabinieri per duplice infanticidio. I militari hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare: la donna è accusata di aver ucciso i suoi due figli, una bambina di 4 mesi morta nel 2021 e un bambino di due mesi morto nel 2022.
    Inizialmente si era pensato a morti per cause naturali, ma il secondo decesso aveva insospettito i carabinieri, che avevano avviato le indagini. Oggi l’arresto. 

   La 27enne avrebbe agito perché non in grado di “reggere alla frustrazione del pianto prolungato dei bambini”.

Durante gli accertamenti non sono emersi problemi di natura psichica della donna, descritta dagli inquirenti come “lucida, ben orientata, con grande capacità di linguaggio, razionalizzazione e freddezza, caratteristiche palesate, tra l’altro, nell’organizzazione della propria difesa, dopo aver scoperto di essere sospettata dei due infanticidi”. I bambini erano nati sani e  “la morte – precisano i carabinieri – era verosimilmente avvenuta non per cause naturali, ma per asfissia, così da non lasciare sul cadavere segni esteriori visibili all’esame esterno, ma al tempo stesso compatibile con una condotta omicida”. 

 

 

Video Perché alcune madri uccidono?

 

   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Leave a Comment