Le borracce termiche sono un accessorio che non deve mancare nel corredo di una persona che trascorre molte ore lontano da casa. Che si tratti di dedicarsi a lunghe escursioni a contatto con la natura o di brevi spostamenti di lavoro, una borraccia termica permette di idratarsi in qualunque istante senza correre il rischio di trovarsi una bevanda troppo calda d’estate e troppo fredda d’inverno. Inoltre, la qualità dei materiali con cui sono costruite garantisce un notevole livello di igiene e, limitando l’uso di bottiglie di plastica, ha anche un effetto benefico sull’ambiente.

Borracce termiche: come scegliere?

Per trovare la borraccia termica adatta alle proprie esigenze, bisogna partire da una semplice valutazione di alcune caratteristiche che possono variare in maniera più o meno sensibile da modello a modello. Quali? Eccole elencate per voi:

  • Capacità: la quantità di liquido che può contenere al massimo una borraccia. La maggior parte dei modelli spazia tra il mezzo litro e il litro, ma ne esistono anche di più piccoli e di più grandi.
  • Materiali: la salute prima di tutto. Per questo motivo, è fondamentale controllare che nella borraccia non vengano utilizzati materiali che contengano Bisfenolo A (conosciuto anche come bfa) e ftalati. Inoltre, soprattutto per chi prevede un utilizzo a contatto con la natura, può essere utile verificare la resistenza agli urti e alle cadute, per non rischiare di trovarsi tra le mani un oggetto ammaccato o, ancora peggio, che faccia acqua da tutte le parti.
  • Isolamento termico: il compito di una borraccia termina è quello di mantenere la temperatura di una bevanda, sia essa calda oppure fredda. Quasi tutti i modelli vantano caratteristiche simili (dodici ore per liquidi caldi, ventiquattro per quelli freddi), ma è sempre bene controllare per quanto tempo viene garantito il mantenimento della temperatura.
  • Funzioni smart: alcune borracce sono dotati di funzioni smart, con la possibilità di controllare la temperatura del liquido, o la presenza di sensori che segnalano quando bere per mantenere una corretta idratazione. Altre, invece dispongono di lampade interne a raggi ultravioletti per garantire il massimo livello di igiene.

Borracce termiche: le nostre scelte

Nella nostra carrellata dedicata alle migliori borracce termiche abbiamo spaziato a 360 gradi tra tutto quanto ha da offrire il mercato, mettendo uno di fianco all’altro modelli “base” e soluzioni dotate di funzioni smart. Abbiamo inoltre cercato di proporre differenti varianti cromatiche – in fondo anche l’occhio vuole la sua parte – muovendoci tra diverse dimensioni e capacità. Così facendo, sia chi deve contenere gli spazi che chi necessita di una “riserva idrica” importante avrà modo di trovare un’opzione adatta alle proprie esigenze. Inoltre, per chi presuppone un utilizzo a contatto con la natura, abbiamo preparato anche una serie di carrellate dedicate alle migliori biciclette elettriche per lo sterrato, agli zaini da viaggio e alle scarpe da trekking.

Iscriviti alla newsletter Gadgetland!

Vuoi sapere tutto sui prodotti più interessanti da acquistare nei negozi, online e non solo? Gadgetland è la newsletter di Wired che ti aggiorna sulle uscite imperdibili del momento, ma anche sulle novità in fatto di libri, film, fumetti, serie tv e tanto altro.

Arrow

By admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

//ptooftouss.net/4/6884838