Anche Razer ha presentato la sua linea di prodotti di illuminazione smart… Naturalmente gaming, e naturalmente LED RGB. Il brand si chiama Aether, e consiste di lampadine, strisce e lampade. La mossa probabilmente non stupirà gli osservatori più attenti visto che già da qualche tempo la società ha reso compatibile il suo software di illuminazione Chroma con quelli che sono i punti di riferimento del settore, i prodotti della linea Philips Hue. Per ora i prodotti sono stati presentati negli Stati Uniti, e la loro disponibilità è prevista per fine anno. I dettagli noti finora sono i seguenti:


  • Le lampadine costeranno 50 dollari ciascuna e si collegheranno alla rete tramite Wi-Fi a 2,4 GHz. La luminosità massima di ogni lampadina è di 800 nit – equivalente di una lampadina a 60 W, ma essendo a LED i consumi si fermano a 9 W. In modalità solo bianco, è possibile regolare la temperatura tra i 2.700 e i 6.500 K. Razer dice che è possibile aspettarsi una longevità pari a 25.000 ore; gli attacchi disponibili sono E26 ed E27. Tra le compatibilità si citano Alexa, Google Assistant, e naturalmente il protocollo Matter.

  • Le due lampade si chiamano Aether Lamp e Aether Lamp Pro; costeranno rispettivamente 80 e 130 dollari. L’unica differenza evidenziata da Razer è la luminosità massima – 300 e 500 lumen, sempre rispettivamente. Il resto delle specifiche tecniche è analogo a quello delle lampadine.

  • La striscia flessibile costa a sua volta 130 dollari. Possiede un interruttore per accenderla ed è lunga due metri. Si può allungare collegando delle strisce aggiuntive da 1 metro l’una, che costano 30 dollari ciascuna, fino a un massimo di 10 metri.

In generale possiamo dire che Razer si posiziona nella fascia decisamente alta (anche più di Philips Hue) di un mercato che non è certo povero di concorrenti; vero è che in questo particolare settore la qualità è cruciale per garantire una buona esperienza d’uso, soprattutto duratura nel tempo.

Come piccolo (si fa per dire) extra, Razer ha anche presentato una gaming chair in collaborazione con Dolce & Gabbana. Si chiama Enki Pro Chroma – e come avrete intuito, sì, è dotata di LED RGB. Si tratta di un mero concept, ma una sorta di versione analoga sarà effettivamente venduta: non avrà i LED, ma in loro vece ci sarà un logo placcato oro a 24 carati. Ne saranno vendute solo 1337, e il prezzo sarà di ben 3.000 dollari.


Tutti i prodotti saranno compatibili con l’app di smart home proprietaria dell’azienda: si chiama Gamer Room, ed è finalmente disponibile dopo diversi ritardi (il piano originale era di lanciarla nella seconda metà del 2022, nientemeno). Sempre lato software, la società ha anche annunciato l’arrivo di un’app Chroma dedicata per PC, che si scorporerà quindi dalla suite Synapse.

By admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

//ptoakooph.net/4/6884838