BOLZANO. Claudia Furlani sarà la candidata sindaca di Laives di tutto il centrodestra. Come scritto oggi dal nostro giornale, Uniti per Laives, Fratelli d’Italia, Lega e Forza Italia hanno deciso di sostenere, tutti insieme, un unico candidato. Il centrodestra rischiava di presentarsi divisi alle elezioni anticipate, convocate dopo l’elezione del sindaco Christian Bianchi nella giunta provinciale.

Martedì, però, la candidata di Fdi, Eleonora Maines si era ritirata, consentendo così un’intesa. Il centrosinistra candida invece Sara Endrizzi. “Si tratta – afferma Bianchi – di un accordo molto importante, che riguarda il territorio di Laives, ma che offre uno sguardo verso le elezioni di Bolzano, con la volontà della coalizione di proseguire, dopo Laives, con una unità di intenti, forte e decisa, per le prossime elezioni.

Claudia Furlani, negli ultimi 15 anni, ha maturato tantissima esperienza e conoscenza del nostro Comune: 5 anni da consigliere e 9 anni da assessora, la pongono come la migliore candidata che oggi possiamo avere”. “Personalmente – prosegue l’assessore provinciale -, sono molto orgoglioso che a succedermi sarà una donna, proprio in un momento molto delicato sul tema delle pari condizioni. Laives avrà una donna sindaca, capace, madre, imprenditrice, vicina ai cittadini e nata a Laives”.

Nel 2015 l’elezione di Bianchi alla guida del Comune alle porte di Bolzano suscitò l’interesse della stampa nazionale. Il cosiddetto ‘modello Laives’ fu infatti la prima giunta centrodestra-M5s-Svp. Nel 2020, Bianchi fu rieletto con i voti di Lega, Fdi e di tre liste civiche.

By admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

//leezeept.com/4/6884838