La regina Camilla si prende una settimana di vacanza, descritta come “esausta” per aver sostenuto da varie settimane tutti gli impegni reali da sola, sopperendo alla convalescenza del consorte, Re Carlo III, in cura per un tumore. Lo si apprende da fonti di palazzo, citate dal Daily Mail.
La stampa britannica osserva che la regina consorte ha atteso da sola o in veste di capo della famiglia ben 13 appuntamenti ufficiali, guidando, fra l’altro, la Royal Family britannica al funerale di Re Costantino di Grecia, padrino di Carlo deceduto in gennaio, dal quale si è sfilato all’ultimo anche l’erede al trono William per motivi “personali” non precisati. Anche la salute di Camilla è sembrata preoccupare osservatori e media per la cadenza della sua agenda istituzionale, per il carico di responsabilità e di preoccupazioni affettive accumulatesi nelle ultime settimane e rapportati ai suoi 76 anni.
Ora l’agenda di Camilla è sgombra fino al Commonwealth Day, che si celebra l’11 marzo, e le fonti suggeriscono che probabilmente sarà stato lo stesso sovrano a insistere con la moglie perché si prendesse qualche giorno di riposo, in privato.

Una fonte di palazzo ha fatto sapere al Sunday Times che negli ultimi tempi la regina consorte è stata “incoraggiata dalla reazione del pubblico” alla sua presa delle redini della famiglia reale. “Sebbene non si aspettasse di trovarsi nella posizione di guidare la famiglia – scrive il domenicale del Times -, la Regina è assolutamente pronta a fare qualunque cosa sia necessario fare per l’istituzione” che rappresenta, cioè la monarchia”.

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

By admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

//ewhareey.com/4/6884838