BOLZANO. Nessun ripensamento, il nuovo museo di Ötzi sorgerà all’ex Enel a ponte Druso. “La procedura è stata avviata da tempo e non si azzera, solo perché si insedia una nuova giunta, servirebbero giustificazione importanti, che escludono la fattibilità, per fermare l’iter”. Lo ha precisato il governatore altoatesino Arno Kompatscher, rispondendo ai cronisti in merito ai dubbi sollevati dall’assessore provinciale Christian Bianchi e dal vicesindaco Stephan Konder.

“Il museo sarà solo una parte di un più ampio progetto di valorizzazione dell’intero quartiere e dei prati del Talvera”, ha aggiunto che ha ricordato che nell’edificio sotto tutela saranno sistemati gli uffici, mentre una nuova palazzina ospiterà il museo. 

By admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

//vaitotoo.net/4/6884838