Instagram torna a rilasciare una funzione utile a proteggere i minori da abusi e molestie sessuali. Proprio oggi, infatti, la piattaforma ha annunciato una nuova opzione di sicurezza riservata ai messaggi privati (i cosiddetti DM), “che offusca le immagini rilevate come contenenti nudità e incoraggia le persone a pensarci due volte prima di inviare immagini di nudo” agli utenti minori di 18 anni. Questa protezione sarà attivata per impostazione predefinita i minorenni di tutto il mondo, così da proteggerli non solo dalla possibilità di ricevere immagini di nudo dagli sconosciuti, ma anche da quella di finire nella trappola del sextortion – una forma di ricatto online messa in atto da malintenzionati che convincono giovani indifesi a inviare loro foto di nudo private.

Questo significa che quando un minore di 18 anni riceve o invia un’immagine di nudo, “questa viene automaticamente sfocata da una schermata di avviso, in modo che il destinatario […] possa scegliere se visualizzarla o meno. Verrà inoltre mostrato un messaggio che incoraggia a non sentirsi obbligati a rispondere, con la possibilità di bloccare il mittente e segnalare la chat”. La funzione, secondo il Wall Street Journal, è al momento in fase di test, con l’obiettivo di essere rilasciata a livello globale nei prossimi mesi. Per renderla il più funzionale possibile, Meta ha fatto sapere che la nuova opzione di protezione utilizza l’apprendimento automatico per analizzare se un’immagine inviata in privato contiene o meno nudità, precisando che la compagnia non avrà accesso a queste foto, a meno che non vengano segnalate dagli utenti.

Con questo aggiornamento, quindi, Meta cerca di rispondere alle critiche che oramai vengono mosse alle sue piattaforme Facebook e Instagram, accusate di influire negativamente sulla salute mentale dei più giovani. Negli ultimi mesi, infatti, la compagnia ha fatto di tutto per riuscire a recuperare la fiducia dei genitori, costruendo un ambiente il più sereno possibile per i ragazzini. Finora, però, non sembra esserci mai riuscita.

By admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

//thefacux.com/4/6884838