In serata si è verificato un incidente mortale sull’autostrada A12, nel tratto compreso tra Deiva Marina e Sestri Levante. Secondo le prime notizie, intorno alle 19,30 un operaio impegnato in un cantiere per la messa in sicurezza di viadotti e gallerie, è stato travolto da un’auto che viaggiava sull’autostrada. Per l’uomo non c’è stato scampo, è deceduto sul luogo, nonostante i soccorsi del “118” siano arrivati sul posto celermente.

La vittima sarebbe un guardiano notturno del cantiere, un settantenne originario di Fosdinovo in provincia di Massa Carrara. Secondo i primi accertamenti compiuti dalla Polizia Stradale, l’uomo stava attraversando l’autostrada, proprio per raggiungere il luogo da sorvegliare, quando è stato travolto da un’auto.

La disgrazia si è verificata tra Deiva Marina e Sestri Levante, appunto sulla Genova-Rosignano, in direzione del capoluogo ligure, in un tratto soggetto a lavori di consolidamento dopo il crollo del Ponte Morandi e le inchieste della magistratura sui viadotti e le gallerie a rischio crollo.

Sul posto sono intervenuti la Polizia Stradale, i vigili del fuoco, il personale medico-sanitario del “118” di La Spezia e di Lavagna

La tratta autostradale tra Deiva e Sestri, gestita da Salt, è stata chiusa. Dalle 22 inoltre, il tratto Chiavari-Rapallo sarà chiuso per

lavori notturni da parte di Aspi.

By admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

//deenoacepok.com/4/6884838