ANDREA PAZIENZA, IL PRESEPE (GALLUCCI, EURO 24)

In libreria un’opera unica nel suo genere: per la prima volta riprodotto in 3D il presepe dell’enfant prodige del disegno Andrea Pazienza, nato a San Benedetto del Tronto nel 1956 e morto a Montepulciano nel 1988, fumettista e artista poliedrico.
    Una natività da colorare, montare e allestire: i personaggi sono ventuno e generati da disegni che nel 1986 Pazienza realizza per decorare le scatole natalizie della ditta di imballaggi degli zii. A quel bozzetto è ispirato questo progetto cartotecnico: ciascun personaggio è colorato su un lato e lasciato in bianco e nero sull’altro, e può essere personalizzato a piacere. Il volume comprende anche gli angeli, la stella cometa, il biadesivo, due mini poster.
    Un libro che arriva in un momento significativo: quest’anno si celebrano gli ottocento anni della nascita del presepe, nato grazie a San Francesco d’Assisi che lo allestì per la prima volta a Greccio nel 1223. Andrea Pazienza è stato tra i fondatori delle riviste cult Il Male, Cannibale, Frigidaire. Ha realizzato locandine per il cinema e il teatro, scenografie, cartoni animati, costumi, copertine di dischi e pubblicità. Nel catalogo Gallucci è presente e più volte ristampato il suo albo illustrato Favole.

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

By admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

//thefacux.com/4/6884838