A un anno e mezzo dalla precedente generazione, Leica torna sul brand Leitz per proporre un nuovo modello. È Leica Leitz Phone 3, il cameraphone di terza generazione della celebre casa fotografica tedesca, che sebbene non si possa dire assente nel panorama della fotografia su smartphone grazie principalmente alla collaborazione con Xiaomi (chi non ricorda il pregevole 14 Ultra?), comunque, per qualche ragione, Leica non vuole rinunciare ad avere in gamma un modello con il suo marchio.

L’aspetto curioso è che anche Leitz Phone 3, come i predecessori, viene venduto solamente in Giappone, il che rende ancor più enigmatica la scelta di Leica. Ma tant’è.


L’unica ragione per cui – immaginiamo – Leica si cimenta in prima persona nel segmento smartphone è per far vedere che è possibile tirar fuori dei capolavori con l’hardware e il “tuning” software giusti anche da oggetti tascabili che si utilizzano non solo per fotografare ma per fare mille altre cose. Piatto forte di Leitz Phone 3 non può che essere dunque il reparto fotografico, che può vantare una fotocamera principale da 47,2 megapixel effettivi su un sensore da 1 pollice con focale equivalente di 19 mm. È comunque lo stesso comparto del predecessore, le migliorie riguardano la gestione del “materiale” a disposizione, dell’hardware.

Leica sostiene di aver migliorato più o meno tutto ciò che sta intorno il piatto forte della casa, le fotocamere. Leitz Phone 3 ad esempio adesso ha un nuovo design che abbina la funzionalità all’estetica, un retro in una “texture poliacrilica premium” che dà la sensazione, secondo l’azienda, di tenere tra le mani una “vera” fotocamera Leica. A gestire le operazioni lo Snapdragon 8 Gen 1 della precedente generazione qui lascia il posto all’8 Gen 2, che non è l’ultimo uscito ma rimane un SoC di livello assoluto. Incredibile il display OLED, che ripropone la frequenza di aggiornamento a 240 Hz di Leitz Phone 2.

Di “chicche” ce ne sono, a partire dalle memorie super rapide (RAM LPDDR5X e ROM UFS 4.0) per finire con l’espansione via microSD o la presenza del jack audio da 3,5 mm per le cuffie cablate. Ignoto per il momento il prezzo di Leitz Phone 3 che sarà disponibile a partire dal 19 aprile, lo ricordiamo, solamente in Giappone. Il predecessore costava 225.360 yen, equivalenti al tasso attuale a 1.370 euro circa. Ci aspettiamo che Leitz Phone 3 costi cifre più o meno simili.

LEITZ PHONE 3 – SPECIFICHE TECNICHE



  • colore: Leica black
  • sistema operativo: Android 14
  • dimensioni: 161 x 77 x 9,3 mm (spessore sale a 12,1 considerando le lenti)
  • peso: intorno ai 210 grammi
  • display: Pro IGZO OLED da 6,6 pollici, risoluzione 2.730 x 1.260 pixel, refresh rate 240 Hz, luminosità massima 2.000 nit
  • fotocamere:

    • principale: sensore CMOS da 47,2 megapixel effettivi, apertura f/1.9, lunghezza focale equivalente 19 mm
    • seconda fotocamera da 1,9 MP dedicata alla rilevazione della profondità di campo
    • frontale selfie: sensore CMOS da 12,6 megapixel effettivi, apertura f/2.3, lunghezza focale equivalente 27 mm

  • SoC: Qualcomm Snapdragon 8 Gen 2
  • memorie: 12 GB di RAM LPDDR5X e 512 GB di spazio di archiviazione UFS 4.0, espandibile tramite microSD fino a 1 TB
  • batteria: 5.000 mAh
  • connettività: 5G, Wi-Fi 6, Bluetooth 5.3, GPS, USB-C, NFC, jack audio da 3,5 mm
  • autenticazione biometrica: lettore di impronte digitali (Qualcomm 3D Sonic Max) + scansione del volto
  • resistenza IP68

VIDEO

By admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

//shulugoo.net/4/6884838