Cambio al vertice della classifica degli incassi del box office italiano: dopo quasi un mese, Oppenheimer di Christopher Nolan deve cedere il posto al terzo capitolo del franchise di e con Kenneth Branagh. Assassinio a Venezia riporta Hercules Poirot nelle sale e passa subito in testa.

È questo il film più visto dal 14 al 18 settembre 2023, weekend che coincide con la ripartenza della manifestazione Cinema in Festa. I biglietti per tutti i film sono scontati a 3,5 euro fino a giovedì e nella sola giornata di domenica 17 si è contato un +71% di presenze sulla stessa giornata del 2022 e +53% sulla media del triennio pre-Covid, per un totale di 492mila presenze. Nel complesso le sale hanno incassato 6.075.696 euro per 1.069.469 presenze, un discreto +9,8% in più rispetto a settimana scorsa.

Assassinio a Venezia (QUI la nostra recensione) guarda tutti dall’alto con 2.029.066 euro e 366.541 presenze: il primo film con Kenneth Branagh nei panni del celebre personaggio aveva esordito con 3,2 milioni (14,6 a fine corsa), mentre Assassinio sul Nilo nel febbraio 2022 aveva raccolto 1,8 milioni nei primi giorni e 5,6 milioni in totale. Numeri significativi per un prodotto di qualità che, eccetto Oppenheimer, nei mesi scorsi è stato assente dalle classifiche.

L’acclamato film di Christopher Nolan scala al secondo posto al suo quarto fine settimana: ha raccolto altri 1.300.747 euro e 210.352 presenze e aggiornato così il suo totale a 24.727.867 euro per 3.220.926 di presenze – secondo miglior successo dell’anno dopo Barbie (31,8 milioni). Dal podio scende Matteo Garrone (che con Io Capitano ha comunque superato il milione di euro di incassi) per far posto all’horror The Nun 2, con 172.824 presenze e un botteghino pari a 1.066.140 euro.

Oltre ad Assassinio a Venezia, l’unica altra nuova uscita entrata in Top 10 del box office è la commedia scorretta Doggy Style con 106.104 euro per 18.536 presenze e una media di 505 euro. Cinema in Festa, ricordiamo, andrà avanti fino a giovedì 21 settembre 2023.

Foto: MovieStills

Fonte: Duesse

© RIPRODUZIONE RISERVATA

By admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

//noanichapt.net/4/6884838