Gogoro, azienda taiwanese divenuta esempio di come rendere la mobilit elettrica su due ruote semplice e intuitiva, non solo con mezzi adatti alla viabilit di Taiwan, ma anche e soprattutto grazie alle stazioni di scambio batteria (su cui ha deciso di puntare anche Honda) sbarcata in America Latina, mettendo piede in Cile e Colombia.

Al suo fianco, la societ energetica cilena energetica e forestale, Copec fondata nel 1934 da Pedro Aguirre Cerda, che anni dopo sarebbe stato eletto presidente del Cile. Anche in Italia Gogoro ha stretto un’alleanza con un fornitore di energia elettrica, con la divisione (che conta anche come societ a s stante) Enel X.

Il lancio dei servizi e prodotti dello colosso taiwanese in Cile e Colombia, ovvero le sue stazioni di scambio batteria e gli Smartscooter previsto per il secondo trimestre del 2024, iniziando dalle citt di Santiago e Bogot, per poi diventare capillari in entrambi i Paesi latini, come gi avvenuto a Taiwan, in Indonesia, Israele, India e Filippine.

Gogoro Cile Pulse scooter

In patria, Gogoro ha appena presentato il suo nuovo scooter elettrico di punta Pulse equipaggiato col nuovo cruscotto smartcockpit, che ospita un display touch HD da 10,25 pollici e telaio digitale Snapdragon QWM2290 di Qualcomm.

Gogoro Cile Pulse scooter

Laxmi Rayapudi, Vice Presidente, Product Management, Qualcomm Technologies, Inc. ha dichairato:

“Non vediamo l’ora di lavorare con Gogoro per esplorare ulteriormente l’applicazione del SoC Snapdragon Digital Chassis QWM2290 per servizi digitali ricchi e sicuri e per stabilire ulteriori pilastri di innovazione per il micro settore della mobilit”.

Gogoro Cile Pulse scooter

L’azienda taiwanese prevede di iniziare le consegne per il secondo trimestre del 2024, ovvero in concomitanza col lancio dei suoi prodotti in Sud America.

By admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

//vaitotoo.net/4/6884838