BOLZANO. Si celebra domenica 4 febbraio la 46.ma Giornata nazionale per la vita. Il tema 2024 riprende il Vangelo di Marco: “La forza della vita ci sorprende. Quale vantaggio c’è che l’uomo guadagni il mondo intero e perda la sua vita?” Nel suo messaggio per la ricorrenza, il vescovo di Bolzano Ivo Muser richiama alla dignità dell’essere umano, dal concepimento fino alla morte: “La dignità non appartiene al mercato, non è negoziabile e misurabile, non è in vendita. Protegge la persona dal diventare un mezzo per un fine.”

Monsignor Muser sottolinea che “la vita nel grembo materno, la vita con disabilità, la vita del rifugiato, la vita malata e morente e persino la vita del nemico sono sacre.” L’invito del vescovo, che ringrazia quanti si impegnano per il diritto alla vita e alla dignità di ogni persona, è quindi a “lasciarsi sorprendere dalla forza della vita.”

By admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

//ooloptou.net/4/6884838