L’attore Gerard Butler ha risolto una controversia legale sulle accuse, da lui stesso mosse in tribunale, secondo le quali all’interprete britannico sarebbero stati dovuti almeno 10 milioni di dollari di profitti dal film di successo del 2013 Attacco al potere – Olympus Has Fallen.

Gli imputati Nu Image e Millennium Media hanno notificato martedì alla corte un accordo, che è condizionato al completamento di determinati termini entro 45 giorni. Le specifiche dell’accordo non sono state divulgate.

Butler e la sua società di produzione G-Base Entertainment nel 2021 hanno fatto causa alla Corte Superiore di Los Angeles, sostenendo che alcuni produttori hanno guadagnato decine di milioni di dollari dal film ma si sono rifiutati di pagargli la sua quota di profitti. Ha indicato uno “schema globale e premeditato” progettato per “travisare grossolanamente le finanze del film”.

In base al suo accordo per recitare e produrre il film, a Butler sono dovuti dei bonus al botteghino, il 6% delle entrate nazionali, il 2% delle entrate estere e il 10% dei profitti netti.

Butler sosteneva che gli accordi di distribuzione erano strutturati in modo fraudolento in modo che i distributori non fossero tenuti a riportare tutti gli introiti lordi.

Affermava la denuncia:

“I produttori hanno incaricato i distributori di detrarre determinati importi dagli incassi che avrebbero riferito ai produttori. I produttori, a loro volta, non hanno incluso questi importi detratti nelle informazioni finanziarie fornite a Butler.”

Il presunto schema prevedeva la stipula di accordi volti a minare la capacità dei produttori di rendere adeguatamente conto e pagare così Butler.

La causa affermava ancora:

“I produttori hanno poi rinnegato la loro promessa di far sì che alcuni di questi distributori terzi rendessero conto e pagassero direttamente Butler. Ciò ha consentito ai produttori di controllare e manipolare il modo in cui avrebbero riferito a Butler i proventi del film”.

Butler ha anche accennato ad una battaglia legale tra i produttori e la Director’s Guild of America. Omettendo di dichiarare i profitti, hanno infatti verosimilmente minacciato l’idoneità all’assistenza sanitaria del regista e degli assistenti alla regia del film.

Attacco al potere – Olympus Has Fallen, che ha dato vita a due sequel,  ha incassato almeno 170 milioni di dollari in tutto il mondo. I produttori hanno dichiarato a Butler che il film ha generato meno di 100.000 dollari di entrate nazionali al botteghino e meno di 320.000 dollari di entrate estere dal 2019 al 2021.

Foto: FILMDISTRICT/COURTESY EVERETT COLLECTION

Fonte: The Hollywood Reporter

Leggi anche: Attacco al potere 3 – Angel has fallen, l’esplosivo trailer finale dell’action movie con Gerard Butler

© RIPRODUZIONE RISERVATA

By admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

//bauptost.net/4/6884838