Dopo il successo de La padrina, il regista Jean-Paul Salomé torna a dirigere la magnetica star francese Isabelle Huppert in La verità secondo Maureen K. (La Syndacaliste). Il film è stato presentato in concorso nella Sezione Orizzonti di Venezia 80 e uscirà nei cinema italiani dal 21 settembre distribuito da I Wonder Pictures in collaborazione con Unipol Biografilm Collection.

La trama ufficiale: Essere l’esponente sindacale di spicco di una multinazionale apre le porte ai più alti livelli dell’industria e della politica. Ma quando cerchi di ostacolare gli interessi dei potenti, il contraccolpo può rivelarsi brutale, soprattutto se sei una donna in un mondo dominato dagli uomini. Questa è la vera storia di Maureen Kearney, aggredita e umiliata in casa sua. Sconvolta, Maureen viene inizialmente ascoltata e protetta. Ma le indagini si svolgono sotto pressione e nella mente degli inquirenti inizia a crescere il dubbio: da vittima, la donna si ritrova a essere la prima sospettata. Non creduta, vilipesa, trattata da bugiarda e visionaria, Maureen dovrà fare di tutto per riuscire a dimostrare la sua verità. Da Jean-Paul Salomé (Belfagor – Il fantasma del Louvre, La padrina – Parigi ha una nuova regina), un thriller paranoico avvincente e contemporaneo con una inarrivabile Isabelle Huppert.

Il cast de “La verità secondo Maureen K.” include anche Alexandra Maria Lara, Benoît Magimel, Marina Foïs, Yvan Attal, Grégory Gadebois, Pierre Deladonchamps, Geno Lechner, François-Xavier Demaison, Gilles Cohen, Aloïse Sauvage, Yves Heck, Antoine Basler e Andréa Bescond, Niko Ravel e Clément Giren.

By admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

//aickeebsi.com/4/6884838