La nuova serie targata Paramount+, Star Trek: Starfleet Academy, la scelto l’attore candidato all’Oscar Paul Giamatti in un ruolo ricorrente nei panni del cattivo principale della prima stagione, che intrattiene un sinistro legame con il passato di uno dei personaggi.

Giamatti, in qualità di villain della situazione, si unisce dunque alla già precedentemente arruolata nel cast Holly Hunter, che, come annunciato da Variety lo scorso maggio, si imbarcherà sull’”Accademia della Flotta Stellare” come capitano e cancelliere dell’Accademia.

“A volte sei abbastanza fortunato da scoprire che uno dei più grandi attori viventi è anche un grande fan di ‘Star Trek‘, e incontrare Paul è stato uno di quei momenti miracolosi per noi – hanno detto i co-showrunner Alex Kurtzman e Noga Landau in una dichiarazione – L’assoluta gioia con cui si è tuffato in ‘Starfleet Academy’ è superata solo dalla gratitudine che proviamo per il fatto che si sia unito al nostro incredibile cast.”

Sebbene gli show di Star Trek abbiano sempre accolto una serie notevole di talenti recitativi, raramente uno spettacolo del franchise è stato lanciato con così tanta potenza da star di primo piano, sottolineando quanto Starfleet Academy sia diventata una priorità per Paramount+, CBS Studios e Kurtzman’s.

La serie inizierà le riprese a Toronto alla fine dell’estate e includerà il più grande set contiguo mai costruito per una serie di Star Trek: un atrio accademico che si estende su due piani, con un anfiteatro, aule, una mensa e un idilliaco passaggio fiancheggiato da alberi.

Come suggerisce il titolo, la serie racconterà la vita dei cadetti dell’Accademia, dalle loro attività accademiche e romantiche alla lotta contro il nuovo avversario che mette in pericolo la pace e la prosperità della Federazione Unita dei Pianeti. Si dice che i produttori stiano cercando talenti emergenti per il cast più giovane.

Giamati con Cinderella Man del 2005 ha ottenuta una nomination all’Oscar come miglior attore non protagonista. Più di recente, ha ottenuto una nomination all’Oscar come miglior attore per la sua interpretazione  in The Holdovers – Lezioni di vita di Alexander Payne del 2023.

Foto: Getty (Rodin Eckenroth/Getty Images)

Fonte: Variety 

Leggi anche: Hostel, Paul Giamatti si unisce alla celebre saga horror di Eli Roth: ecco dove lo vedremo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

By admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

//kauraishojy.com/4/6884838