La caccia alla sfere del drago può ripartire! La Toei Animation ha svelato ai fan il primo teaser trailer della nuova serie su Dragon Ball, che si sottotitolerà Daima e vedrà i soliti protagonisti alle prese con una nuova cospirazione. 

L’annuncio è arrivato nel corso del New York Comic Con 2023: la nuova serie celebrerà i quarant’anni dall’uscita del manga, un evento celebrato anche nel trailer stesso, che si apre con un rapido riepilogo della storia del franchise. Dal fumetto fino ai primi tre adattamenti televisivi diventati ormai cult, si passa ai prodotti degli ultimi dieci anni, prima di mostra le immagini di Dragon Ball Daima – parola che non esiste in giapponese ma che è formata da due kanji che significano “grosso” e “malvagio” o “demoniaco”.

Dietro alla serie c’è sempre Akira Toriyama, pronto a raccontare una nuova storia su Goku e compagni: come accaduto in Dragon Ball GT, anche qui per colpa di una magia il protagonista è costretto a tornare bambino, ma non solo lui in questo caso. Vegeta, Bulma, i Kaioshin, Junior, Crilin, tutti quanti vengono riportati fisicamente indietro nel tempo. C’è spazio anche per mostrare i due protagonisti, due alieni che arrivano sulla Terra con un’astronave che ricorda quella usata da Freezer.

Il teaser trailer di Dragon Ball Daima

La storia, stando a quanto riportato, sembra svolgersi a cavallo tra la fine di Dragon Ball Z e gli eventi di Super, cancellando quindi per il momento le varie trasformazioni in Super Sayan God e via dicendo. La sinossi ufficiale recita:

A causa di una cospirazione, Goku e i suoi amici sono diventati dei ragazzini, proprio come successo durante Dragon Ball GT, solo che in quel caso solamente Goku fu colpito dalla “magia”. Per sistemare le cose i nostri eroi partiranno per un nuovo mondo alla ricerca della loro cura. Una nuova avventura sta per cominciare l’anno prossimo, dobbiamo solo attendere la data di uscita ufficiale.

Per chi fosse rimasto indietro, ricordiamo che la saga degli anime è andata molto avanti rispetto alla “trilogia” di fine anni ’80 e ’90. Nel 2009 è uscita Dragon Ball Kai, 159 episodi ideati per celebrare il 20° anniversario della prima trasmissione di Dragon Ball Z, seguita poi dalla serie Super tra il 2015 e il 2018, quella che ha ignorato completamente gli eventi di GT ed è ripartita – come farà Daima – dalla sconfitta di Majin Bu. Non sono mancati neppure i film d’animazione, l’ultimo dei quali (Super Hero) si è piazzato anche al primo posto del box office in Italia ad agosto 2022.

I nuovi episodi usciranno nel corso del 2024. Siete pronti a seguire una nuova avventura di Goku e compagni? Diteci la vostra nei commenti.

Leggi anche: È scontro tra Goku e Luffy! Il doppiatore di Dragon Ball va contro One Piece: «È terribile»

Foto: Toei Animation

© RIPRODUZIONE RISERVATA

By admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

//keewoach.net/4/6884838