Dopo il Tribunale Nazionale Antidoping anche il tribunale di Losanna dà ragione al difensore dell’Atalanta

José Luis Palomino ha vinto l’appello di fronte al Tas di Losanna e adesso l’incubo del doping per lui è alle spalle. Il difensore argentino era stato trovato positivo al Clostebol nel luglio 2022 ed è stato assolto dal Tribunale Nazionale Antidoping lo scorso novembre, quando l’assunzione dello steroide era stata definita assolutamente involontaria e l’Atalanta lo aveva reintegrato. L’agenzia antidoping italiana, la Nado, aveva però presentato ricorso che portato oggi al pronunciamento del Tas, favorevole a Palomino. Il cui incubo è finito. Anche se gli resta la beffa per il Mondiale in Qatar e le altre partite perse ingiustamente.

By admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

//acoudsoarom.com/4/6884838