Dell Technologies ha annunciato la disponibilità di Dell APEX Cloud Platform per Microsoft Azure, piattaforma di cloud ibrido che consente di sfruttare Azure Arc per integrare l’infrastruttura on premise con Azure e gestirla come se fosse parte del cloud.

Dell APEX Cloud Platform per Microsoft Azure è ora disponibile

Dell APEX Cloud Platform estende gli strumenti di gestione di Azure all’infrastruttura on premise tramite Azure Arc, e offre la possibilità di sviluppare applicazioni usando AKS (Azure Kubernetes Services) così che queste siano nativamente predisposte a operare in un ambiente di cloud ibrido. Un ulteriore vantaggio è il fatto che anche i criteri di sicurezza diventano più facili da applicare su tutta l’infrastruttura, sia sul cloud pubblico che nei data center aziendali.

Dell afferma che APEX Cloud Platform riduce dell’88% i passaggi necessari per la messa in opera dell’infrastruttura rispetto ai sistemi integrati esistenti e in linea con quanto offerto dal cloud a confronto con le infrastrutture tradizionali.

La piattaforma promette di consentire di gestire al meglio il ciclo di vita del software e dell’hardware, con nuove versioni e patch disponibili entro quattro ore dalla pubblicazione da parte di Microsoft. Viene consentita inoltre l’espansione automatizzata dei cluster. A breve sarà possibile accedere anche a prodotti per l’edge come il Dell PowerEdge XR4000, nonché a soluzioni di archiviazione definite via software così da garantire una migliore scalabilità.

La nuova Dell APEX Cloud Platform inaugura una nuova categoria di soluzioni per Azure Stack HCI, chiamata Premier Solution for Microsoft Azure Stack HCI. Come afferma l’azienda nel comunicato diffuso alla stampa, “questa categoria di soluzioni include solo piattaforme che forniscono il più veloce time to value per il cloud ibrido di Azure”.

By admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

//loazuptaice.net/4/6884838