Community Gaming una piattaforma che consente l’organizzazione e la gestione di tornei di gioco e di eSport. Gli eventi di Community Gaming possono essere organizzati sia online che offline e possono includere tornei, sfide e sessioni di gioco informali. Oggi la piattaforma ha annunciato una partnership con Worldcoin, il progetto di criptovalute fondato da Sam Altman (OpenAI), per implementare World ID, il controverso sistema basato sulla scansione dell’iride, all’interno della propria infrastruttura.


Questo permetter ai creatori dei tornei tramite Community Gaming di richiedere la verifica dell’identit dei giocatori prima che possano prendere parte alle competizioni. Lo scopo, ovviamente, principalmente quello di individuare potenziali cheater.



Worldcoin un progetto di identit digitale basato su blockchain che punta a evidenziare la “personalit” degli utenti, come evidenzia la stessa azienda. Principalmente, questo viene fatto scansionando l’iride con un dispositivo definito “Orb”. Dopo la procedura, gli utenti ricevono un ID che pu essere utilizzato per verificare la propria identit su vari giochi e app, ma anche per ricevere una parte del token WLD.


Nel caso di Community Gaming non sar richiesto l’uso di “Orb”, ma la convalida dell’identit potr essere realizzata da remoto tramite un dispositivo mobile. Sono comunque disponibili pi livelli di sicurezza per i creatori dei tornei, che possono comunque decidere di utilizzare “Orb”, oppure di non ricorrere per niente alla tecnologia di Worldcoin.


Secondo la quale la funzionalit World ID sar utile nei casi in cui i tornei possono essere vittima di manipolazione da parte di quegli utenti che creano pi account per un singolo evento per cercare di ottenere vantaggi sleali. “Verificare l’identit dei partecipanti agli eventi di eSport online rappresenta una sfida ricorrente, cos come confermare che la persona dietro un dispositivo effettivamente chi afferma di essere”, ha detto Bryan Mier, direttore regionale per l’America Latina di Community Gaming, secondo quanto riporta Decrypt.


Il lancio della tecnologia avverr prima nell’America Latina e riguarder tornei a giochi come PUBG, Marvel Snap, Axie Infinity e Free Fire. World ID sar presente anche in alcuni eventi dal vivo, dove verr impiegato insieme a “Orb”.


Quanto a Worldcoin, una tecnologia che stata gi acclamata da alcuni osservatori perch in grado di discernere tra esseri umani e strumenti di intelligenza artificiale che possono essere utilizzati per generare disinformazione. Tuttavia, Worldcoin ha anche dovuto affrontare resistenze normative in alcuni paesi come Francia e Germania, che hanno avviato indagini sulle modalit con cui vengono raccolti i dati biometrici degli utenti. La scansione dell’iride, infatti, pu inavvertitamente esporre informazioni sensibili degli utenti, come rivelare il sesso, l’etnia e forse anche le condizioni mediche di una persona.

By admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

//vasteeds.net/4/6884838