TRENTO. Cocaina consumata all’interno dei bagni di una discoteca, sugli schermi del telefono cellulare e tutta una serie di giovani intenti a confezionare tranquillamente degli spinelli tra i divanetti del locale, sono il bilancio di un’operazione antidroga condotta dai militari del Nucleo Operativo della Compagnia di Cavalese che ha voluto contrastare gli eccessi che spesso caratterizzano la “movida” che ruota attorno ai locali notturni dell’alta Val di Fassa.

I Carabinieri in borghese del NORM di Cavalese, la notte tra sabato e domenica, si sono infiltrati all’interno di due locali notturni dell’Alta Fassa effettuando 6 sequestri di droga tra cocaina e hashish nei confronti di giovani avventori, che verranno segnalati al Commissariato del Governo quali assuntori, all’esito delle analisi di laboratorio del narcotico.

 

By admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

//chaungourtee.com/4/6884838